Stelle Del Sud 2012

 

Via Corrado Alvaro Camigliatello Silano Centro (CS)

SABATO 1 e DOMENICA 2  Settembre

 

STELLE DEL SUD 2012

II EDIZIONE

 

SABATO 01-09-2012


Ore 10.30-13.00

Introduce il Presidente di Assud Andrea Guccione
Saluti del Sindaco di Spezzano Sila Tiziano Gigli
SudCamp: "Idee per un Mezzogiorno eccellente"

 

SudCamp rappresenta un momento di riflessione sul Mezzogiorno. Una formula moderna e informale, in cui ogni partecipante può prendere la parola e proporre, in 3 minuti, la propria idea per il rilancio del mezzogiorno.

Intervengono: Tutti i relatori e i premiati che sono presenti Studenti delle Università Meridionali e Giovani Amministratori

Giacomo D'Arrigo (Presidente Nazionale Anci Giovane)

Moderano: Studenti della Confederazione degli Studenti di Napoli e Cosenza

 

Ore 16.30-19.00

Tavola rotonda – C'è un Sud che vince

Giornalisti e amministratori si confrontano sulle più significative best practices del Mezzogiorno. Dai successi imprenditoriali a quelli nei campi della cultura, dell'arte e della ricerca, dai modelli di buona amministrazione agli straordinari esempi di integrazione sociale, storie di "ordinario" successo per raccontare un Sud che pochi conoscono. In un momento storico come quello attuale, contrassegnato da  una profonda crisi economica, sociale e politica, che investe l'Italia e l'Europa intera, il Sud può e deve rappresentare una reale opportunità di sviluppo. Bisogna invertire la rotta, emancipare il Sud da uno stato di subalternità e slegarlo finalmente da quelle fastidiose etichette che lo dipingono con toni assistenzialisti e che vedono in esso il termine negativo e la terra di conquista di un Nord produttivo; e allora le nostre eccellenze, il senso del sacrificio e le giuste idee saranno i componenti essenziali per il riscatto, per il risveglio di una parte di nazione che in nome della sua stessa sopravvivenza deve necessariamente darsi un progetto per il futuro. A volte un momento di crisi, come quello attuale, può dare vita a risorse inaspettate, si può trasformare in una concreta opportunità, ed è a partire da questo presupposto che il Sud deve finalmente liberare le sue migliori energie, canalizzarle in un reale processo di sviluppo che possa coinvolgere armoniosamente, e al di là dei singoli localismi, l'intero Meridione, ridisegnando il suo progetto di crescita e di sviluppo per il Mezzogiorno del futuro.
Raccontare il Sud che vince significa dare una speranza ad ogni territorio, ad ogni cittadino, ad ogni giovane, significa sfatare pregiudizi e luoghi comuni, significa dare dignità a quella parte di Paese che con ingegno, passione e tanto lavoro sa ancora vincere.

Intervengono: Filippo Veltri (Direttore "ANSA" Calabria), Massimo Clausi (Giornalista "Il Quotidiano"), Tiziano Gigli (Sindaco di Spezzano della Sila),  Francesco Verbaro (Presidente Onorario "AGDP" ), AnnaMaria Terremoto (Capo Redattore TG Calabria), Domenico Martelli (Direttore "Mezzoeuro"), Paolo Pollichieni ( Direttore "Corriere della Calabria"), Mario Oliveiro (Presidente Provincia di Cosenza), Salvatore Perugini (Presidente "Anci Calabria"), Attilio Sabato (Giornalista e Direttore "TEN"), Michele Trematerra (Assessore Regione Calabria).

 

DOMENICA 02-09-2012


Ore 10.30-13.00

Saluto delle autorità

Dibattito : Le priorità del  "nuovo Mezzogiorno ". Idee per ripartire

Analisi approfondita delle problematiche storiche del Sud d'Italia alle quali si aggiungono sempre nuove esigenze e bisogni dettati dai tempi. La lotta alla criminalità e le battaglie ambientaliste alla luce del ventesimo anniversario della morte di Falcone e Borsellino e del dibattito sull'Ilva di Taranto. Valutazioni su come gli enti locali possono essere utile strumento per superare le difficoltà e veicolare dei messaggi positivi e delle opportunità, per affrontare e superare i problemi. Affinché la politica nazionale, in vista delle prossime scadenze elettorali, punti alla formazione di un progetto di ampio respiro, che coinvolga e sviluppi una programmazione che investa tutto il Sud Italia, contro la logica della somma dei singoli localismi.

Intervengono: Angelo Bonelli (Presidente Nazionale "Federazione dei Verdi"), Andrea Cozzolino (Europarlamentare PD), Pino Gentile (Assessore Regione Calabria), Giovanni Latorre (Rettore Unical), Mario Occhiuto ( Sindaco di Cosenza), Piero Sansonetti (Direttore "Calabria Ora"), Mauro D'Acri (Presidente "CIA Calabria"), Vito Santarsiero (Sindaco di Potenza), Carlo Guccione (Consigliere Regione Calabria).

Modera: Domenico Martelli